Un sorso di Notte / A sip of Night

Sabato 19/11/2011, 11:50. Milano, Italia.

 

Lei esce di casa, sbattendo la porta.

Resta solo la luce grigia di una mattina invernale.

Fuori, le automobili si rincorrono

in un fanciullesco e inutile gioco senza senso.

L’acqua nella vasca si raffredda,

i miei capelli crescono,

le batterie della mia radiolina portatile

si esauriscono

mentre l’ultima nota di un Mozart deforme

si spegne piangendo

in un lamento di infinita bellezza.

In fondo la vita sarebbe meno bella senza il dolore

sarebbe più noiosa senza la fatica

sarebbe più triste senza la morte.

Perché proprio ciò che più temiamo ed evitiamo

è la forza che ci tiene in piedi,

la volontà che ci fa uscire dal letto al mattino,

il motivo per cui ad ogni respiro ne facciamo seguire un altro.

Il sorriso che nasce tra le lacrime,

l’orgasmo dopo la lotta,

la risata folle del bambino

dinanzi allo splendido infinito vuoto dell’esistenza.

 

Riccardo Novellone

 

http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=165518

Potrebbero piacerti anche:

Fogli di Carne Nox

Mercoledì 05/11/2014, 21:30. Milano, Italia.   Incantati dagli arcobaleni del nostro pensiero ci lasciamo sfuggire i lombi lussuriosi della terra… leggi di più

Fogli di Carne Nox

Martedì 21/10/2014, 16:21. Milano, Italia.   La testa nel fango e i piedi nel cielo languide erezioni nel mezzo la… leggi di più

Fogli di Carne Nox

Mercoledì 10/09/2014, 16:23. Milano, Italia.   Prega i tuoi dei bambina ingranaggio di lussuria che la terra si apra e… leggi di più

Fogli di Carne Nox

Giovedì 21/08/2014, 04:46. Los Angeles, U.S.A.   Cerchiamo il senso alla luce di un fiammifero sotto il tavolo dei nostri… leggi di più


I più condivisi