Un sorso di Notte / A sip of Night


Sabato 19/11/2011, 11:50. Milano, Italia.

 

Lei esce di casa, sbattendo la porta.

Resta solo la luce grigia di una mattina invernale.

Fuori, le automobili si rincorrono

in un fanciullesco e inutile gioco senza senso.

L’acqua nella vasca si raffredda,

i miei capelli crescono,

le batterie della mia radiolina portatile

si esauriscono

mentre l’ultima nota di un Mozart deforme

si spegne piangendo

in un lamento di infinita bellezza.

In fondo la vita sarebbe meno bella senza il dolore

sarebbe più noiosa senza la fatica

sarebbe più triste senza la morte.

Perché proprio ciò che più temiamo ed evitiamo

è la forza che ci tiene in piedi,

la volontà che ci fa uscire dal letto al mattino,

il motivo per cui ad ogni respiro ne facciamo seguire un altro.

Il sorriso che nasce tra le lacrime,

l’orgasmo dopo la lotta,

la risata folle del bambino

dinanzi allo splendido infinito vuoto dell’esistenza.

 

Riccardo Novellone

 

http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=165518


La tua reazione?
Cute Cute
0
Cute
Geeky Geeky
0
Geeky
Grrrr Grrrr
0
Grrrr
Lol Lol
0
Lol
Love Love
0
Love
Omg Omg
0
Omg
Win Win
0
Win
Wtf Wtf
0
Wtf

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici!

18 SHARES
49
18 SHARES, 49 points

Un sorso di Notte / A sip of Night

Ne vuoi di più?
Seguici per rimanere sempre aggiornato!
Nascondi - Seguo già Ziqqurat

Login

Diventa parte della nostra community!

Resetta la tua password

Back to
Login