ZiqGuida – STOCCOLMA [ITA]


Dicembre. Stoccolma. Il freddo è stranamente ospitale, mentre la pioggia,  fine e leggera, mi graffia il viso, quasi a volermi congelare nell’anima questi attimi surreali.
Tra candele alle finestre che sostituiscono un sole in letargo e ciottoli sotto i piedi che mi fanno “sentire” la città , mi chiedo se non stia camminando tra le strade della mia immaginazione.
Questa città ti resta nel cuore.
 

STOCCOLMA (Svezia)

Splendida regina tra le capitali scandinave, Stoccolma è una delle più belle città europee, costruita su 15 isole, tra verdi boschi ed affascinanti palazzi e monumenti a specchio sull’acqua affascina ogni visitatore che la scopre. Splendidi edifici, una natura incontaminata, aria fresca e la vicinanza dell’acqua sono i segni particolari di questa città che ospita anche il primo parco nazionale urbano, l’Ekoparken, un tranquillo polmone verde a un passo dalla fervente attività della capitale. La città fu fondata nel 1255 ed è stata costruita a cavallo di 15 isole, collegate tra loro da ponti. Questo, come è stato per Venezia, l’ha resa una città ideale per il commercio e le attività marittime in genere. Gran parte di questo sterminato numero di  isole sono disabitate, ma potete sempre vederle e ammirarle con escursioni in barca e visite guidate.

Con 750 anni di storia e una straordinaria ricchezza culturale, Stoccolma offre una vasta scelta di musei e monumenti celebri in tutto il mondo. La maggior parte dei luoghi d’interesse si possono raggiungere a piedi ed è facile visitare varie attrazioni turistiche in poco tempo.

Il fascino di Stoccolma è sempre vivo, indipendentemente dal periodo dell’anno. L’inverno natalizio è davvero suggestivo. Le giornate sono corte e bianche di neve ed il buio viene in qualche modo addolcito dalle luci natalizie che invadono la città. Dicembre è un mese particolarmente vivace, non solo per la presenza dei deliziosi mercatini di Natale, ma per l’atmosfera bellissima e gli eventi culturali che si susseguono. L’estate invece è un’esplosione di colori, con i parchi con coloratissime distese di fiori e prati verdi, che fanno da sfondo agli innumerevoli eventi all’aperto che vengono organizzati pressoché ovunque, ma anche le spiaggia lungo le sponde delle tantissime isole incontaminate, dove gli abitanti  trascorrono le pigre e dolci giornate estive, sdraiati sotto i salici che punteggiano le rive oppure praticando pesca ed altri sport.

Stoccolma è composta da cinque zone.

GAMLA STAN: La città vecchia racchiude tutta la storia della città con le sue stradine medievali, edifici ricurvi ma perfettamente conservati, il Palazzo Reale, le chiese gotiche e botteghe di antiquariato, piccoli e grandi caffè ed odorose pasticcerie, librerie e squisiti salotti pieni di charme. Gamla Stan è uno dei centri storici medievali più grandi e meglio conservati d’Europa ed è uno degli angoli più incantevoli di Stoccolma. Le sue strade medievali sono collegate da una serie di vicoli, archi e scalinate. L’attuale Palazzo reale, Kunglida Slottet,  con le sue 608 stanze, è uno dei palazzi reali più grandi del mondo. Vicino al palazzo reale, si trova la Storkyrkan, la cattedrale di Svezia, un’altro interessante punto da visitare. Le sinuose stradine del quartiere sono fiancheggiate da case dalle mille sfumature di giallo e le facciate nascondono ancora oggi cantine con volte in mattoni e affreschi medievali. D’inverno, quando cade la neve, il quartiere sembra tratto da un libro di fiabe. A Gamla Stan, inoltre, si trova la Stortorget: la piazza più antica di Stoccolma. E’ da qui che parte Köpmangatan, la strada più antica della capitale ed il vicolo dedicato a Mårten Trotzig, il più stretto della città, con una larghezza di soli 90 cm.

DJURGARDEN: A est della città, la grande isola di Djurgården gode di splendidi parchi e una serie di pregevoli musei. Da non perdere è lo Skansen, il museo all’aperto più antico del mondo e lo zoo di Stoccolma. Un altro è senz’altro il Museo Vasa, che espone l’ammiraglia Vasa, l’unico vascello del 1600 ancora intatto, rappresenta un tesoro artistico d’inestimabile valore. Il Museo Vasa è il museo attualmente più visitato della Scandinavia, con oltre un milione di turisti all’anno.

SODERMALM: elegante centro residenziale, ex quartiere operaio, è oggi uno dei quartieri più alla moda di Stoccolma. Pieno di negozietti e centri commerciali caratterizzati da un design all’avanguardia. Sodermalm è anche scenario della zona di SoFo, che ospita i negozi di diversi stilisti contemporanei, oltre a tanti ristoranti, caffè e gallerie. Una zona dove si trovano numerosi negozi di tendenza e creativi, che offrono articoli di moda, design, arredamento, gioielli, curiosità, vintage e seconda mano.

 

OSTERMALM: Visitate il mercato di Östermalm, il Saluhall, un caratteristico mercato coperto del 1880 con banconi carichi di delicatessen svedesi. È il luogo ideale per pranzare o per bere un bicchiere di vino nel tardo pomeriggio. Costruito intorno al 1880, con banchi carichi di prelibatezze diversi ristoranti e bar propongono piatti svedesi tradizionali, in particolare pesce e crostacei e cucina casalinga. Frequentato punto di incontro ideale per toccare con mano la vita di città. In questo quartiere inoltre vale la pena visitare il  Museo della Musica e del Teatro, tre piani di esposizioni interattive di strumenti musicali provenienti dal mondo intero e di marionette provenienti dalla Cina, dalla Birmania e dal Mali oltre che dal Teatro delle Marionette di Stoccolma. Anche il Museo Militare è degno di nota: mostra gli effetti delle guerre e della pace su uomini, donne e bambini nelle varie epoche della storia svedese, dai vichinghi ai giorni nostri.

 

NORRMALM: polmone arioso e dinamico della città, pieno di musei, teatri e parchi. Come ad esempio il Nationalmuseum, il più importante museo d’arte e design della Svezia, con capolavori classici della pittura e della scultura e collezioni di disegno, grafica, artigianato e design che giungono fino ai giorni nostri. Il Museo dell’Architettura, invece, racconta la storia dell’architettura e dell’edilizia in Svezia dal XIX secolo ai giorni nostri. Visitate mostre sull’architettura, la forma, il design e lo sviluppo sociale sostenibile.

KUNGSHOLMEN: il quartiere del commercio e dei grandi magazzini. Qui si erge il  Municipio, con le Tre Corone dorate della sua guglia, che rappresenta uno dei profili più caratteristici di Stoccolma. Il Municipio è uno dei più fulgidi esempi di architettura in stile romantico svedese. È formato da otto milioni di mattoni e la sua torre, alta 106 metri, è sormontata dalle tre corone dello stemma nazionale.

WHAT ELSE?!

Altre attrazioni e luoghi, degni di nota, soprattutto se si resta per un paio di giorni in più nella capitale svedese sono: Il Moderna Museet, dove scoprire una delle più importanti collezioni d’arte dal Novecento a oggi, con opere di geni come Picasso, Dalí, Derkert e Matisse. Le grandi collezioni e le mostre temporanee di questo museo presentano fianco a fianco opere d’arte contemporanea e moderni classici. Al Museo d’Arte Moderna fa da sfondo l’incantevole natura di Skeppsholmen.

Sandhamn: Sandhamn, immersa nel magnifico paesaggio marino dell’arcipelago esterno, è il regno dei velisti e in estate pullula di attività e divertimenti. Nell’idilliaca cittadina, una storica stazione di pilotaggio, si trovano locande, hotel e l’Accademia Reale dei Navigatori (Kungliga Seglarklubben), oltre a numerosi ristoranti e bar. Sandhamn è splendida anche in autunno e inverno, quando l’arcipelago è avvolto dalla quiete più totale. Battelli turistici: Ammirare Stoccolma dall’acqua è un must. È possibile scegliere tra molti tour diversi a seconda degli interessi. Con “Under Stockholms Broar” (Sotto i ponti di Stoccolma), “Djurgården Runt” (Tour dei canali reali), “Kungsholmen runt” (Tour dei canali storici) e “Good Morning Stockholm” al mattino presto scoprirete le zone centrali di Stoccolma. Hanno una durata compresa tra 50 minuti e 2,5 ore.

La Casa delle Farfalle: il più antico giardino d’inverno di Stoccolma questa serra dalle rigogliose piante tropicali espone centinaia di farfalle esotiche. Il Cimitero del Bosco: Un luogo intriso di bellezza e poesia. La realizzazione di questo cimitero monumentale richiese 25 anni (1915–1940), sotto la direzione degli architetti modernisti Gunnar Asplund e Sigurd Lewerentz. Costruito su un’antica area morenica di 100 ettari coperta di pini, è considerato fra le maggiori opere architettoniche moderniste al mondo e rappresenta alla perfezione la concezione nordica della natura, della vita e della morte. Ospita anche splendide cappelle. SkyView – On top of the Globe: SkyView è la nuova attrazione che ti porterà in cima a uno dei simboli di Stoccolma: l’Ericsson Globe, il più grande edificio sferico del mondo. A 130 metri sopra il livello del mare potrai goderti un panorama mozzafiato di tutta la capitale svedese.

 

DOVE DORMIRE a Stoccolma

A Stoccolma si trovano alberghi di tutti i tipi, da invitanti due stelle a camere lussuose in alberghi di design. Quasi tutti gli alberghi in Svezia offrono dei prezzi scontati durante la stagione estiva (dalla metà di giugno all’inizio/alla metà d’agosto) e durante i week-end. La prima colazione è normalmente inclusa nel prezzo del pernottamento. Il dépliant Stay in Sweden che contiene la maggior parte degli hotel in Svezia è disponibile su internet  oppure può essere ordinato dall’Ente Svedese per Viaggi e Turismo. Se cercate un ostello, Stoccolma offre altrettante possibilità. L’atmosfera è tranquilla e amichevole, è facile fare conoscenza durante il pasto serale o la colazione. Gli ostelli svedesi offrono molti servizi a buon prezzo. Nella maggior parte degli ostelli ci sono camere da 2 o 4 letti o camere per famiglia e possibilità di cucinare. Le lenzuola sono obbligatorie e si possono acquistare per 50-55 SEK. Non è permesso l’uso del sacco a pelo. In alcuni la registrazione può essere solo la mattina e/o in pomeriggio mentre per esempio nelle grandi città rimangono spesso aperti 24 ore.

 COSA MANGIARE a Stoccolma

Stoccolma è una città internazionale, quindi troverete tutti i tipi di cucina possibili . Però, se volete provare la gastronomia locale, troverete delle piacevoli sorprese.
Il pesce è la parte principale dell’alimentazione svedese. Viene fatto in tutti i modi, cotto, marinato, affumicato, crudo, condito con diverse salse. Nella tavola di una famiglia svedese non mancano mai salmoni, anguille, baccalà, merluzzi e crostacei vari.  Per quanto riguarda la carne si può scegliere dal maiale, al vitello, alla renna e all’alce. Per quanto riguarda i  vegetali, le patate la fanno da base per innumerevoli piatti. Le zuppe sono tra i piatti tradizionali che non mancano mai, la  Tisdagssoppe, a base di orzo,  latte e patate è la zuppa del martedi e la arter med flask con piselli gialli e maiale è la zuppa del giovedi. La tradizione dolciaria è anch’essa molto ricca. Si va dagli ottimi biscotti natalizi allo zenzero pepparkakor, alle pagnottine dolci lussekatter con zafferano e uva passa. Le marmellate poi sono eccezionali, preparate a base dei tanti frutti di bosco presenti nelle foreste svedesi. Il dessert tradizionale si chiama spettkaka, e si tratta di una grandissima torta di mele, circa 1 metro, con tante uova e cotta allo spiedo, proprio così.

Stoccolma offre una grande varietà di ristoranti con tradizioni culinarie che vengono da tutto il mondo. La maggior parte dei ristoranti offre menu fissi  a pranzo particolarmente vantaggiosi a partire da 60-80 corone. Come in Italia in Svezia è vietato fumare in tutti i locali pubblici. Puoi trovare la cucina casalinga svedese in due locali classici di Södermalm: le birrerie Pelikan e Kvarnen.

 

USCIRE LA SERA a Stoccolma

L’istituzione della Pausa Caffè: Gli abitanti di Stoccolma amano socializzare e il momento della pausa caffè è una vera e propria istituzione che celebrano con amici e famigliari, mentre lavorano senza smettere di navigare con il portatile o con lo smartphone. Sono i più connessi alle reti wireless. Le notti di Stoccolma sono la definizione perfetta dello stile cool scandinavo, dai locali più alla moda a quelli più eleganti, i riflettori della città si accendono su boccali di birra, cocktail e fiumi di champagne. Cercate un pub d’atmosfera? Tudor Arms. Preferite la musica rock alternativa? Pet Sounds Bar. Riche è il locale di tendenza per eccellenza, mentre i beneinformati vanno all’Hotel Lydmar per l’atmosfera più rilassata. Il bar del Bistro Jarl è un locale classico di Stoccolma e frequentato dagli over 35. Il bar dello Scandic Grand Central è un locale cosmopolita. Se cerchi un bar molto cool e frequentato dalla gente di tendenza vai da Marie Laveau o Kåken, sul retro del Restaurang 1900.

Cocktail. La vodka ghiacciata all’ABSOLUT Ice Bar, l’eccitante bar di ghiaccio con una temperatura di -5°C. Il Gold Bar del Nobis Hotel è ideale per i cocktail creativi. Sorseggiate una coppa di champagne alla luce dei candelabri del Café Opera oppure, nei mesi estivi, al Verandan dell’Operakällaren, oppure gustate un drink godendovi la vista panoramica dagli skybar Och Himlen Därtill o Gondolen. I locali di tendenza sono Vassa Eggen, Little Quarter, Reisen, Le Rouge oppure Orangeriet e Villa Godthem in estate, per la splendida vista sulle acque che circondano Stoccolma. Club. Da Berns, Fasching o Glen Miller, in Brunnsgatan 21 A, si organizzano jazz session e sulla lista per entrare al 2.35:1, nei sotterranei di Berns, ci sono spesso i nomi del jet set di Stoccolma. White Room è un lounge bar molto frequentato mentre Debaser Slussen o Debaser Medis sono la meta preferita dagli amanti della musica rock. Da Trädgården (aperto solo in estate) e Hornstull Strand si organizzano concerti dal vivo. Per scatenarti sulla pista da ballo, il posto giusto è Stureplan con Rose, Spy bar, Hell’s Kitchen o Solidaritet.

MUOVERSI a Stoccolma

Aereo: Stoccolma è servita da più di un aeroporto. Sono quattro gli aeroporti al servizio della capitale e delle città più vicine: l’aeroporto di Arlanda, l’aeroporto di Skavsta, l’aeroporto di Bromma e l’aeroporto di Västerås.

L’Aeroporto di Arlanda. Principale aeroporto internazionale di Stoccolma e della Svezia, situato a circa 40 km a nord della capitale, presso la cittadina di Märsta ed equidistante da Uppsala. In taxi ci vogliono tra 45 e 60 minuti per raggiungere la città al costo di circa 400-500 corone svedesi. Gli autobus partono frequentemente dal City Terminal che si trova a fianco alla stazione centrale. Il biglietto di sola andata costa 89 corone.

L’aeroporto di Skavsta è popolare perchè usato da compagnie Low Cost come Ryanair e Wizzair. Si trova a 100 km a sudest di Stoccolma, a 10 km dalla città di Nyköping. Lo shuttle bus vi porterà in città in circa 80 minuti (al City Terminal). Il biglietto costa 139 corone solo andata e 199 con il ritorno incluso.

Nave: Le navi arrivano tutti i giorni i traghetti comodi quasi come navi da crociera dalla Finlandia e dall’Estonia. La Silja Line ferries verso Helsinki e Turku parte dal porto di  Värtan, a circa 500 metri dalla stazione di Gärdet. La Viking Line ferries verso Helsinki e Turku parte dal porto di Stadsgården nel sud della città.

In città: Il trasporto urbano di Stoccolma fa perno su un’ottima rete metropolitana, oltre che a treni, tram e navi tra le varie isole della città. La metropolitana di Stoccolma è chiamata Tennelbana (T-Bana) ed ha 100 stazioni e si estende in ogni angolo della città. I treni viaggiano fino alla 1am del mattino nei giorni lavorativi e fino alle 3.30 am nei fine settimana. Ci sono biglietti validi 24 ore (95 corone) e 72 ore (189 corone).

Stockholm card: La Stockholm card permette di viaggiare gratuitamente nei trasporti della città e offre l’entrata a più di 70 musei. Un consiglio disinteressato? Compratela per viaggiare gratis su autobus, treni suburbani e metro e per una miriade di ingressi gratuiti alle principali attrazioni e ai musei di Stoccolma

In bici: Pedalare per chi è un po’ pratico è una valida opzione, specialmente in primavere e estate. Un giro in bici nella più grande isola di Stoccolma non richiede più di mezz’ora. Taxi: I taxi sono generalmente considerati cari a Stoccolma. In ogni caso chiedete sempre prima il prezzo della corsa, infatti è spesso possibile contrattare il prezzo prima della corsa.

Tips: Ricordatevi che il tasso di cambio è favorevole… A loro! Pagate sempre in Corone(i prezzi in € sono maggiorati).  Acquistate le Stockholm Card), conviene per mille motivi: include trasporti (tram+bus+metro) e musei nell’abbonamento che scegliete. Userete mille volte metro, bus e tram per spostarvi ed a Stoccolma ci sono tanti musei meritevoli di una vistita.

Stoccolma, un piccolo gioiello incastonato gelide acque del Nord, un luogo magico da scoprire ogni giorno!

 
 Pics: Antonio Capra
Fonti: Informagiovani-italia.com; Visitsweden.com.
 

La tua reazione?
Cute Cute
0
Cute
Geeky Geeky
0
Geeky
Grrrr Grrrr
0
Grrrr
Lol Lol
0
Lol
Love Love
0
Love
Omg Omg
0
Omg
Win Win
0
Win
Wtf Wtf
0
Wtf

Lascia un commento

ZiqGuida – STOCCOLMA [ITA]

Ne vuoi di più?
Seguici per rimanere sempre aggiornato!
Nascondi - Seguo già Ziqqurat

Login

Diventa parte della nostra community!

Resetta la tua password

Back to
Login