Movie of the day – LA STORIA INFINITA (Petersen, ’84)


[youtube]http://youtu.be/1bpZoOIFgHs[/youtube]

 

La storia infinita è un film fantastico del 1984 diretto dal regista Wolfgang Petersen ispirato al libro romanzo omonimo di Michael Ende.

Il piccolo Bastian che ha da poco perso la mamma, si rifugia nella soffitta della scuola a leggere un vecchio libro che si rivela magico. La storia del libro diventa un’avventura che Bastian vivrà per davvero come fosse uno spettatore al cinema, catapultato completamente nel mondo di Fantasia, incontrando personaggi buffi, divertenti e talvolta anche inquietanti: dal buon gigante di pietra, il coraggioso Atreyu (il vero protagonista del libro), Morla la vecchia testuggine, fino a Fortuna, il Drago volante. Bastian quindi “entra” nella storia raccontata dal libro e combatte contro il Nulla per difendere il mondo di Fantasia con l’aiuto degli eroi della storia.

Michael Ende rinnegò il film accusando il regista di avere ecceduto negli special effects, ma forse sono proprio le varie creature di questo meraviglioso mondo sono la carta vincente di questo film, diventato una delle pietre miliari del genere fantasy.  Il film affronta ogni tipo di emozioni che anche nella realtà troviamo soffocanti e tragici (la morte, lo smarrimento, gli ostacoli e le difficoltà nella vita, intesa questa come “viaggio”) ed il messaggio di fondo che lancia è importantissimo: la fantasia è indispensabile e se la gente smette di sognare, non può sopravvivere.

Le musiche per il film furono composte da Klaus Doldinger del gruppo jazz tedesco Passport in collaborazione con l’italiano Giorgio Moroder. Moroder scrisse assieme a Keith Forsey la canzone del titolo che venne interpretata da Limahl, ex leader del gruppo Kajagoogoo.

The Neverending Story is a 1984 fantasy movie directed by Wolfgang Petersen and inspired from a novel by Michael Ende. The little Bastian, who recently has lost his mother, takes refuge in his school attic to read an old book that reveals to be magical.

The book becomes an adventure that Bastian really will live, like a spectator at the cinema, completely catapulted into the world of Fantasia, meeting funny and sometimes disturbing characters: the gentle stone giant, the brave Atreyu (the real star from the book), the old tortoise Morla, up to Fortune, the flying Dragon. Bastian so “gets in” the story and fights against the Nothing to defend the world of Fantasia with the help of the book’s heroes.

Michael Ende denied the movie credits accusing the director to have exceeded in special effects, but actually the various creatures of this wonderful world are themselves the trump card of this movie, that become one of the milestones of fantasy-fairy.
The movie deals with all kinds of emotions that in reality we find oppressive and tragic (death, loss, obstacles and difficulties in life, seen as a “journey”) and the underlying message that runs is very important: the imagination is essential and if people stop dreaming, they can not survive.
Soundtrack was composed by Klaus Doldinger from the german jazz group Passport in collaboration with the Italian Giorgio Moroder. Along with Keith Forsey, Moroder wrote the title song which was sung by Limahl, former leader of the group Kajagoogoo.

Fonti: MyMovie, Il Morandini, Wikipedia, Web


La tua reazione?
Cute Cute
0
Cute
Geeky Geeky
0
Geeky
Grrrr Grrrr
0
Grrrr
Lol Lol
0
Lol
Love Love
0
Love
Omg Omg
0
Omg
Win Win
0
Win
Wtf Wtf
0
Wtf

Movie of the day – LA STORIA INFINITA (Petersen, ’84)

Ne vuoi di più?
Seguici per rimanere sempre aggiornato!
Nascondi - Seguo già Ziqqurat

Login

Diventa parte della nostra community!

Resetta la tua password

Back to
Login