CARTA RUVIDA

CARTA RUVIDA
di Antonio Capra
 
Urla e poltiglia di vita.
Cerco un riparo umido,
vagina di salvezza,
utero di speranza.
I miei occhi bruciano
mentre osservano brandelli di cielo
che hanno perso il loro odore,
perchè non li ammiro più con te sul mio petto.
E tu, stella lontana,
che continui a brillare di una luce non tua,
ricorderai il mio viso
quando, vecchia, correrai nuovamente
sui prati della tua giovinezza?
Malinconico è il mio riflesso
sulle pagine di carta ruvida.
Come i miei ricordi di te.
 

Potrebbero piacerti anche:

Fogli di Carne Nox

Mercoledì 05/11/2014, 21:30. Milano, Italia.   Incantati dagli arcobaleni del nostro pensiero ci lasciamo sfuggire i lombi lussuriosi della terra… leggi di più

Fogli di Carne Nox

Martedì 21/10/2014, 16:21. Milano, Italia.   La testa nel fango e i piedi nel cielo languide erezioni nel mezzo la… leggi di più

Fogli di Carne Nox

Mercoledì 10/09/2014, 16:23. Milano, Italia.   Prega i tuoi dei bambina ingranaggio di lussuria che la terra si apra e… leggi di più

Fogli di Carne Nox

Giovedì 21/08/2014, 04:46. Los Angeles, U.S.A.   Cerchiamo il senso alla luce di un fiammifero sotto il tavolo dei nostri… leggi di più

I più condivisi