Movie of the day – QUEI BRAVI RAGAZZI (Scorsese, 1990)


[youtube]http://youtu.be/MrmG0WXU3AI[/youtube]

 

Cresciuto a Brooklyn, l’italo-irlandese Ray Hill (Liotta) ha una sola aspirazione: diventare un gangster.

A soli dieci anni riesce ad entrare nel sistema svolgendo lavoretti per uno dei capi della famiglia Lucchese con un coinvolgimento tale che lo porta ad abbandonare la scuola e dedicarsi alla sua principale aspirazione. Con il passare degli anni Henry si costruisce un ruolo sempre più saldo nel sistema, instaurando una fortissima amicizia con due bravi ragazzi  Jimmy Conway (De Niro) e Tommy DeVito (Pesci).

La situazione di Henry nel sistema comincia a scricchiolare quando decide di entrare nel giro della droga, nuova fonte di guadagno non vista però di buon occhio dai piani alti. Ne nasce un clima di violenza nel gruppo, appesantito dall’improvviso interesse dell’FBI, che comincia a pedinare e indagare i membri della famiglia. L’equilibrio nella banda si sgretola quando Tommy viene assassinato e Henry preso degli agenti segreti e costretto a deporre contro il sistema. Alla fine del processo, denuncerà i compagni, rassegnandosi a un’esistenza grigia, poichè costretto a cambiare città per evitare la vendetta mafiosa.

Quei bravi ragazzi (Goodfellas) è un film del 1990 diretto da Martin Scorsese. Basato sulla reale vita del pentito Henry Hill e sul romanzo Il delitto paga bene di Nicholas Pileggi, il film è stato scritto a quattro mani dallo stesso Pileggi e da Scorsese. Il titolo è stato modificato, perché l’originale, Wiseguy, avrebbe potuto confondersi con una serie tv omonima. Considerato tra i migliori film del regista italoamericano, è stato a più riprese definito come uno dei migliori gangster-movie di sempre: nel 2000 è stato scelto per la conservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti. Scorsese racconta la normalità del delitto al quale non concede nemmeno attenuanti psicologiche o sociali. La morte violenta incombe nei modi più efferati, ma in questa storia di piccoli operai del crimine conta la vita quotidiana dei goodfellas: comportamenti e riti familiari, differenze etniche, sottigliezze verbali, rapporti tra famiglia e Famiglia, come lavorano, si vestono, stanno in cucina, si divertono. Come “si fanno”.

Il film è infatti uno spaccato della mafia italoamericana con il suo evolversi e i suoi degradi. Il ritmo è travolgente, Liotta in gran forma e Joe Pesci odioso per davvero. Bellissime le scene del matrimonio e del carcere, epiche con quella vena comica che non stanca mai, marchio di fabbrica dell’esimio maestro Martin Scorsese.

Fonti: Wikipedia, MyMovies


La tua reazione?
Cute Cute
0
Cute
Geeky Geeky
0
Geeky
Grrrr Grrrr
0
Grrrr
Lol Lol
0
Lol
Love Love
0
Love
Omg Omg
0
Omg
Win Win
0
Win
Wtf Wtf
0
Wtf

Movie of the day – QUEI BRAVI RAGAZZI (Scorsese, 1990)

Ne vuoi di più?
Seguici per rimanere sempre aggiornato!
Nascondi - Seguo già Ziqqurat

Login

Diventa parte della nostra community!

Resetta la tua password

Back to
Login