E’ la fine per i Foo Fighters?


Negli ultimi giorni, una notizia si è diffusa velocemente per tutta la Rete: i Foo Fighters non suoneranno più. La fonte è Dave Grohl in persona, ma il messaggio potrebbe essere stato frainteso.
Come girano certe notizie, si sa, e si sa quanto possano essere alterate passando da bocca a orecchio. Ci è voluto poco perché il mondo del rock si convincesse che i Foo Fighters si stessero sciogliendo una volta per tutte ma, andando un po’ a ritroso e alla ricerca delle fonti, si scopre che la realtà è diversa per un piccolo ma significativo dettaglio: Dave Grohl ha annunciato che la band non ha più concerti in programma e non si sa quando riprenderanno la loro attività live, ma non ha mai parlato di uno scioglimento permanente.

Il tutto è successo durante il Global Citizen Festival, concerto tenuto a Central Park, New York, lo scorso 29 settembre, al quale hanno partecipato anche i Foo Fighters.
Durante l’esibizione, al termine di una canzone, l’ex batterista dei Nirvana ha scambiato alcune battute come il pubblico, com’è solito fare mentre il gruppo riprende fiato e si prepara al pezzo seguente. Le parole di Dave sono state “This is the show where we come out and we play as many songs as we can in a short period of time, because, honestly, I don’t know when we’re gonna do it again and this is the perfect place to do it, right now, tonight“.

La promessa di un gran concerto e l’interrogativo per i futuri show: il discorso sembra essere essere proprio quello di un concerto di fine carriera, e la considerazione con cui Dave ha introdotto l’argomento “Without making a big deal out of it, we don’t have any show after this. This is it, man” non ha certo tranquillizzato i fan.

Nel video che segue è possibile ascoltare la dichiarazione del frontman durante il concerto, appena prima di eseguire uno dei maggiori successi della band, “Learn To Fly”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=7nPkmpaGcAs[/youtube]

 

Ragionando sulle parole di Grohl, però, non si notano riferimenti espliciti a uno scioglimento o a importanti deviazioni nelle carriere dei singoli musicisti. Insomma, pare non sia un addio, ma solo un arrivederci. Ma nel frattempo la notizia di sparge e il mondo si convince che i Foo Fighters abbiano abbandonato il palco definitivamente. Questo fino al 2 ottobre, quando ancora una volta Dave Grohl manda un messaggio ai fan, questa volta tramite la pagina ufficiale del gruppo, su Facebook.

Di seguito il testo originale

“Hey everyone…

Dave here. Just wanted to write and thank you all again from the bottom of my heart for another incredible year. (Our 18th, to be exact!) We truly never could have done any of this without you…

Never in my wildest dreams did I think Foo Fighters would make it this far. I never thought we COULD make it this far, to be honest. There were times when I didn’t think the band would survive. There were times when I wanted to give up. But… I can’t give up this band. And I never will. Because it’s not just a band to me. It’s my life. It’s my family. It’s my world.

Yes… I was serious. I’m not sure when the Foo Fighters are going to play again. It feels strange to say that, but it’s a good thing for all of us to go away for a while. It’s one of the reasons we’re still here. Make sense? I never want to NOT be in this band. So, sometimes it’s good to just… put it back in the garage for a while…

But, no gold watches or vacations just yet… I’ll be focusing all of my energy on finishing up my Sound City documentary film and album for worldwide release in the very near future. A year in the making, it could be the biggest, most important project I’ve ever worked on. Get ready… it’s coming.

Me, Taylor, Nate, Pat, Chris, and Rami… I’m sure we’ll all see you out there… somewhere…

Thank you, thank you, thank you…

Dave”

Nulla di cui preoccuparsi, insomma, secondo il frontman, ma la paura di non poter più vedere i Foo su un palco non sparisce del tutto. Piuttosto nasce la curiosità per il futuro: cosa faranno Dave e compagni mentre il progetto Foo Fighters è, come hanno spiegato, “parcheggiato in garage”?
È il momento giusto per le parentesi soliste?

Staremo a vedere!

Fonte: Accordo.it


La tua reazione?
Cute Cute
0
Cute
Geeky Geeky
0
Geeky
Grrrr Grrrr
0
Grrrr
Lol Lol
0
Lol
Love Love
0
Love
Omg Omg
0
Omg
Win Win
0
Win
Wtf Wtf
0
Wtf

E’ la fine per i Foo Fighters?

Ne vuoi di più?
Seguici per rimanere sempre aggiornato!
Nascondi - Seguo già Ziqqurat

Login

Diventa parte della nostra community!

Resetta la tua password

Back to
Login