Parla il titolare del pub distrutto dagli ultras della Lazio

Parla Marco Manzi, titolare del pub Drunken Ship a Campo de' Fiori, a Roma, devastato da un raid di una cinquantina di ultrà della Lazio. “Inaudita la violenza con cui hanno agito nei confronti dei tifosi inglesi del Tottenham – racconta Manzi – tutte persone di 40-50 anni che non stavano facendo nulla di speciale”. Poi accusa: “Lamentiamo la totale assenza delle forze dell'ordine, c'è stata poca attenzione per l'episodio di ieri, perché sapevano che c'era la partita e i tifosi in giro, ma non hanno fatto nulla”.
My ex back now

;transparent' name='polyshowEmbed' quality='high' id='polyshowEmbed' flashvars='configId=4&configUrl=../content/conf/PolymediaCorriere_4.xml&autostart=false&configAdvLabel=embed&configNielsenLabel=embed&videoId=647b94c6-34a7-11e2-a1ce-d046fd6b383d&videoUrl=http://static2.video.corriereobjects.it/widget/content/video/rss/video_647b94c6-34a7-11e2-a1ce-d046fd6b383d.rss&logo=http://static2.video.corriereobjects.it/widget/img/logocorriere.png&channelName=ROMA&advChannel=Cronaca&nielsenChannel=Cronaca&videoChannelLabel=Cronaca&advTemplateUrl=http://video.corriere.it/widget/content/adv/advtemplate_108.xml&newsPaper=corriere&clickUrl=http://video.corriere.it/' src='http://static2.video.corriereobjects.it/widget/swf/PolymediaCorriere.swf'/>
fonte: corriere.it

zp8497586rq

Potrebbero piacerti anche:

I più condivisi