Pong compie 40 anni

In genere quando si parla di compleanni è buona norma dire che il festeggiato non dimostra l'età che ha ma per Pong c'è da fare un'eccezione. Il primo videogioco di massa il 29 novembre, oggi, compie 40 anni e c'è da dire che ne dimostra molti di più. Niente di grave, è solo il segno dell'evoluzione tecnologica che procede con accelerazioni esponenziali, mai graduali. Eppure se oggi giochiamo a Call of Duty o Halo lo dobbiamo proprio a quelle due barrette bianche che respingevano una pallina su uno schermo tutto nero.

Il primo cabinato di Pong, uscito nel 1972, era così basso che per giocarci era stato montato sopra a un barile

Il primo Video Ping-Pong, realizzato da Ralph H. Baer nel 1969

La Magnavox Odyssey è stata la prima console ed è uscita nel 1972

http://creditnoproblems.com/post/best-legal-credit-repair-reviews-66.html

e” src=”http://www.ziqqurat.eu/wp-content/uploads/2012/11/pong_3_672-458_resize.jpg” alt=”” width=”623″ height=”458″ />

La prima versione casalinga di Pong, uscita negli Stati Uniti nel 1975

Il primo cabinato di Pong, nato nel 1972

Il Tele-spiel di Philips, uscito nel 1975, offriva una variante di Pong ma il punteggio doveva essere segnato direttamente sul controller

La Ping-O-Tronic è stata la prima console italiana. Prodotta dalla Zanussi nel 1974 con marchio Sèleco, tra i giochi aveva anche Pong

L'Atari Super Pong Ten del 1976 è la versione per quattro giocatori

fonte: corriere.it

zp8497586rq
zp8497586rq

Potrebbero piacerti anche:


I più condivisi