Un sorso di Notte / A sip of Night


Lunedì 01/04/2013, 18:03. Milano, Italia.

 

I nostri corpi giacciono riversi, scomposti

rovesciati sui tavoli e sui tappeti, con sguardi foschi

tra migliaia di bottiglie vuote e mozziconi di sigaretta

come candele votive in una chiesa maledetta

abbiamo fiato d’ombra e occhiaie di cobalto

respiriamo immobili come spiriti in letargo

talvolta si scorge un movimento, s’ode un grugnito

una risata che scoppia solitaria e senza invito

birra nei vasi, il computer nel lavandino

risucchiamo le speranze e le sputiamo sul destino

l’ultima luna dalle finestre ci spia divertita

come delatrice celeste, luminosa bandita

seducente, limpida e curiosa

con una risatina maliziosa si dilegua all’orizzonte

lasciandoci vuoti tra dubbi e scarpe rotte

come tristi ruscelli senza fonte

abbandonati a noi stessi, soli nella notte:

non fa differenza, il tempo ha gambe corte

giacciamo riversi e scomposti nell’attesa

brindando con i diavoli e ridendo della morte.

 

Riccardo Novellone

 

http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=165518


La tua reazione?
Cute Cute
0
Cute
Geeky Geeky
0
Geeky
Grrrr Grrrr
0
Grrrr
Lol Lol
0
Lol
Love Love
0
Love
Omg Omg
0
Omg
Win Win
0
Win
Wtf Wtf
0
Wtf

Un sorso di Notte / A sip of Night

Ne vuoi di più?
Seguici per rimanere sempre aggiornato!
Nascondi - Seguo già Ziqqurat

Login

Diventa parte della nostra community!

Resetta la tua password

Back to
Login