iPhone 5S è già stato bucato, il Touch ID non è sicuro

Pare che ci siano dei problemi di sicurezza per il nuovo iPhone di Apple, il touch id, infatti, è già stato violato da una ragazzina americana che è riuscita ad introdursi nell’ iPhone del padre nonostante il dispositivo di protezione progettato dai ragazzi di Cupertino sia basato sulle impronte digitali.
Ecco qui una foto che rivela la tecnica utilizzata dalla ragazzina, che sicuramente verrà arruolata nello staff della Apple per ridefinire i meccanismi di sicurezza.

Potrebbero piacerti anche:


I più condivisi