Nuova era glaciale nel 2014: gli esperti confermano

Gli scienziati hanno previsto che il 2014 sarà l’inizio di una nuova era: la terra andrà incontro a una serie di variazioni eterogenee nelle quali le temperature globali fluttueranno verso un clima pericolosamente freddo.

La Mini Era Glaciale dovrebbe essere la notizia che sconvolgerà il secolo, eppure è stata data in maniera silenziosa sia dagli scienziati del clima che fisici solari. Non una parola è stata detta dai principali media, che hanno continuato a vendere la storia del Riscaldamento Globale, che è diventata inconsistente man mano che si è scivolati in temperature più fredde. La Mini Era Glaciale, probabilmente durerà da 60 a 80 anni. A dirlo, Victor Manuel Velasco Herrera, geofisico alla University of Mexico, che ha dichiarato: “tra 5 anni la Terra entrerà in una Mini Era Glaciale che durerà 60-80 anni e potrebbe essere causata da un calo dell’attività solare”.

Il geofisico, inoltre, critica l’Organo Intergovernativo sul Cambiamento Climatico delle Nazioni Unite (IPCC) perchè la posizione che hanno preso sul riscaldamento globale “è sbagliata siccome basata su modelli matematici e scenari che non includono, per esempio, l’attività solare”.

Anche lo scienziato inglese James Lovelock è d’accordo e spiega (nel video) come i gas serra abbiano aiutato a fermare l’inizio di un’era glaciale. Le analisi del manto nevoso, fatte dal NOAA statunitense (National Oceanic and Atmospheric Administration), ancora, hanno chiaramente dimostrato che si può individuare un lieve avanzamento dell’area fredda e non di certo il suo arretramento.

fonte: today.it

Potrebbero piacerti anche:


I più condivisi