The Hybrid Space: il mondo dell’ibrido arriva a Milano


Nel cuore pulsante di Milano, Toyota ha portato il temporary “Hybrid Space”, un nuovo spazio interamente dedicato al mondo della tecnologia e dell’innovazione ibrida. Hi-tech e sostenibilità sono alla base dell’esperienza che il colosso giapponese ha messo a disposizione di tutti quanti vogliano imparare a conoscere e a interagire direttamente con questa realtà: grazie ai visual del synergy wall – ideato dai designer del gruppo I Ragazzi della Prateria – è possibile sperimentare in prima persona la doppia natura elettrica e termica del motore ibrido. I veicoli in questione infatti impiegano due sorgenti di propulsioni differenti, combinando il motore a benzina con uno elettrico a zero emissioni.

 

I principali benefici dell’Hybrid Synergy Drive:

Basso livello di emissioni CO2

Economi di carburante

Guida silenziosa

Bassi costi di assicurazione

Alto valore residuo

 

Il tutto garantendo prestazioni di guida paragonabili a quelli di un’automobile convenzionale.

E’ salito a 5 000 000 il numero di auto ibride vendute da Toyota in tutto il mondo nell’arco di 16 anni: “primogenita” del ceppo è stata la Prius, immessa sul mercato nel 1997 e oggi a disposizione in molteplici versioni (Prius +, Prius Plug-in); poi ancora Yaris Hybrid, Auris Hybrid e Auris Hybrid Touring Sports fino ad arrivare al marchio Lexus e alla sua IS Hybrid.

L’ “Hybrid Space” di Toyota è stato pensato e realizzato in collaborazione con LifeGate, per garantire una totale iniziativa ad ImpattoZero: le emissioni di CO2 generate verranno compensate con la creazione e la tutela delle foreste in Costa Rica.

L’esperienza affrontata al Toyota Hybrid space parte con un pannello ideato per “sdoppiare” su schermo la figura della propria persona attraverso un mapping alla cui base c’è il concetto di ibrido. Successivamente abbiamo trovato una Toyota ibrida sezionata e divisa a metà, non è un modo di dire, è proprio una macchina tagliata ed aperta in due! per mostrarti la tecnologia che risiede all’interno. Al piano di sotto invece si trovano altre due installazioni, una “emotiva” ed una più “tecnica”.

L’emotiva permette di controllare l’andamento di un veicolo attraverso un joypad virtuale posizionato sul pavimento con il quale si può decidere di curvare, accellerare o decellerare la propria corsa.

L’installazione più tecnica invece mira, attraverso l’uso di due dischi governabili proiettati su piedistalli, a mostrare la sinergia della tecnologia ibrida.

Il Toyota Hybrid Space sarà aperto fino al 28 ottobre, da non perdere!

Articolo sponsorizzato


La tua reazione?
Cute Cute
0
Cute
Geeky Geeky
0
Geeky
Grrrr Grrrr
0
Grrrr
Lol Lol
0
Lol
Love Love
0
Love
Omg Omg
0
Omg
Win Win
0
Win
Wtf Wtf
0
Wtf

The Hybrid Space: il mondo dell’ibrido arriva a Milano

Ne vuoi di più?
Seguici per rimanere sempre aggiornato!
Nascondi - Seguo già Ziqqurat

Login

Diventa parte della nostra community!

Resetta la tua password

Back to
Login