Fogli di Carne


Venerdì 31/01/2014, 21:46. Milano, Italia.

 

I nervi sono sassolini nel terremoto del tempo che scorre.

La pelle è elettrica, un’unica squama rosa.

Ti senti meglio dopo aver letto il giornale della Domenica?

La tua unica ambizione: congelare l’ego,

una corda rotta nella sua nota

il letto sfatto dopo che ci hai scopato sopra.

La coscienza farà di tutto per abbandonarti.

Credi che otterrai qualcosa con il prossimo respiro?

Personalmente, si.

L’algoritmo della vita riesce ancora ad affascinarci.

Sepolti dalla televisione, dal lavoro, dalla moda

la brace della fenice continua a brillare, celata.

Prima o poi arriverà l’uragano

quel delicato, innocente e profumato respiro

che ci farà divampare

come il sole a mezzogiorno,

prima o poi.

La folla sarà un unico “si”,

il cielo un salotto,

e un nostro sbadiglio, l’assordante tromba dell’apocalisse.

 

Riccardo Novellone

 

http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=165518


La tua reazione?
Cute Cute
0
Cute
Geeky Geeky
0
Geeky
Grrrr Grrrr
0
Grrrr
Lol Lol
0
Lol
Love Love
0
Love
Omg Omg
0
Omg
Win Win
0
Win
Wtf Wtf
0
Wtf

Fogli di Carne

Ne vuoi di più?
Seguici per rimanere sempre aggiornato!
Nascondi - Seguo già Ziqqurat

Login

Diventa parte della nostra community!

Resetta la tua password

Back to
Login