Sangue e morte in Venezuela, ma il mondo tace


Dal 12 febbraio scorso in Venezuela va in scena la guerra civile, ma nessuno nel resto del mondo sembra accorgersene. Nella giornata della Gioventù, migliaia di studenti sono scesi in piazza per chiedere la fine del governo di Nicolas Maduro, l’ex autista del defunto presidente Chavez che oggi parla con un uccellino che sostiene trasmettere il verbo dell’ex leader venezuelano. Dopo che centinaia di studenti del comune di Chacao sono scesi in piazza, l’autorità ha raggiunto il suo apice nella repressione a Caracas, sono stati lanciati decine di lacrimogeni e secondo alcuni rapporti anche uno strano gas verde.


La tua reazione?
Cute Cute
0
Cute
Geeky Geeky
0
Geeky
Grrrr Grrrr
0
Grrrr
Lol Lol
0
Lol
Love Love
0
Love
Omg Omg
0
Omg
Win Win
0
Win
Wtf Wtf
0
Wtf

Sangue e morte in Venezuela, ma il mondo tace

Ne vuoi di più?
Seguici per rimanere sempre aggiornato!
Nascondi - Seguo già Ziqqurat

Login

Diventa parte della nostra community!

Resetta la tua password

Back to
Login