Scrive “Domani inizio questo lavoro di merda” su twitter, il datore di lavoro legge il tweet e la licenzia in diretta

Bella la spensieratezza sui social eh? ti senti forte quasi invincibile, eppure alle volte sarebbe meglio stare più attenti a quello che scriviamo, l’esempio ce lo fornisce Cella una ragazza del Texas che esteriorizzando i suoi pensieri sul social si dimentica che tutti possono leggere quello che scrive. Ecco il suo primo moderato messaggio:

cella (2)

“Domani inizio questo lavoro di merda…”

Il capo vede sul suo feed il messaggio della ragazza e risponde immediatamente:

cella (3)

“@Cella: No, oggi non inizierai il tuo lavoro di merda! Ti ho appena licenziata! Buona fortuna con la tua vita senza soldi e senza lavoro!”

La risposta della ragazza in stile thug life non si fa attendere:

cella (1)

“Eccomi” scrive, mentre un emoticon lancia banconote in segno di spregio.

Quello che sarebbe potuto diventare il suo capo le risponde:

“Oggi mi hai svoltato la giornata. Controllerò il tuo profilo tra 6 anni.”

Ha fatto bene il capo? da che parte state voi?

[via]

Potrebbero piacerti anche:


I più condivisi