MINI cambia il modo di vivere la città: il Citysurfer Concept debutta al Salone del Mobile ‘15


In occasione del Salone del Mobile di quest’anno MINI presenterà un’installazione che permette, attraverso la rappresentazione di un mondo di vita immaginario, di esperire in modo tangibile le visioni della mobilità urbana di domani tramite la rappresentazione di un mondo astratto.

«Urban Perspectives» è il frutto del dialogo creativo che MINI conduce con astri internazionali del design. «Le collaborazioni con creativi di differenti discipline sono per noi un quadro importante per poter osservare il design automobilistico da una prospettiva diversa. Jaime Hayon entusiasma, come partner, per la sua ricchezza di idee e il suo linguaggio stilistico anticonvenzionale», afferma Anders Warming, direttore del Design MINI.

Jaime Hayon descrive così la sua installazione e visione «Volevo creare un’esperienza incredibile e coinvolgente che fosse in grado di rendere omaggio agli importanti e sofisticati progressi del design MINI verso la mobilità del futuro».

Se siete stanchi del solito traffico, se auto, moto e motorino non fanno per voi… e nemmeno la bicicletta vi torna utile, MINI ha creato la soluzione adatta a voi: il kick-scooter elettrico MINI Citysurfer Concept.

P90179200_lowRes

Una struttura compatta e di design il mezzo pesa circa 18 kg e può essere utilizzato sulle brevi distanze, ma è anche piegabile… quindi facile da trasportare, sia in treno che in autobus o se per esempio lo si volesse riporre nel bagagliaio dell’auto.

P90179199_lowRes

Grazie alla sua “essenza” elettrica, MINI Citysurfer Concept vi permetterà di addentrarvi senza fatica anche nelle zone della città non accessibili ai veicoli a motore.
Ma come funziona?
Il motore elettrico – montato sulla ruota posteriore – si accende con un semplice tasto e si attiva dopo che il guidatore ha spinto il veicolo a una velocità minima; poi subentra il motore elettrico, che arriva fino ai 25 chilometri orari. Per spegnerlo, basta attivare il pedale del freno.
Una batteria agli ioni di litio dà vita al tutto: la si può caricare con la semplice presa di corrente di casa o attraverso la macchina; ma anche durante la guida, perché ogni volta che si frena si recupera dell’energia. Neanche a dirlo, MINI Citysurfer Concept si può utilizzare inoltre senza il supporto elettrico supplementare.

Per presentare al pubblico la sua rivoluzionaria innovazione, MINI ha deciso di affidarsi al designer spagnolo Jaime Hayon. In occasione del Salone del Mobile 2015, attualmente in corso a Milano, l’artista presenterà l’ installazione “Urban prospectives” (presso il Laboratorio Bergognone in via Borgognone 26) da lui stesso così descritta: “Volevo creare un’esperienza incredibile e coinvolgente che fosse in grado di rendere omaggio agli importanti e sofisticati progressi del design MINI verso la mobilità del futuro.” Un vero e proprio viaggio urbano, tra il sogno e la realtà, per le strade della metropoli del futuro. Per realizzare tutto ciò, Hayon ha collaborato a stretto contatto con il team di design MINI e artigiani specializzati.
Avete tempo fino al 19 aprile per provare l’ebrezza di questa nuova esperienza.
Cavalcate l’onda metropolitana con MINI Citysurfer Concept.

Articolo Sponsorizzato


La tua reazione?
Cute Cute
0
Cute
Geeky Geeky
0
Geeky
Grrrr Grrrr
0
Grrrr
Lol Lol
0
Lol
Love Love
0
Love
Omg Omg
0
Omg
Win Win
0
Win
Wtf Wtf
0
Wtf

MINI cambia il modo di vivere la città: il Citysurfer Concept debutta al Salone del Mobile ‘15

Ne vuoi di più?
Seguici per rimanere sempre aggiornato!
Nascondi - Seguo già Ziqqurat

Login

Diventa parte della nostra community!

Resetta la tua password

Back to
Login