Case pazze: ecco la nostra top 5


Chi di noi non ha provato da bambino il desiderio, magari realizzato, di costruire una casa diversa da quella che conosciamo, come quella sull’albero?

C’è chi questo desiderio lo ha realizzato da professionista, impegnando le sue conoscenze architettoniche, o da autodidatta, affidandosi al solo desiderio di costruire una casa molto particolare.
La particolarità sta nella forma che assume le più strane connotazioni che sono anche esteticamente belle, in taluni casi, mentre in altri presentano anche una valenza eco sostenibile per i materiali usati e per l’energia elettrica che producono grazie all’installazione di pannelli solari.
Si tratta quindi di case fuori dal comune ma che all’interno sono come qualsiasi casa con arredi, armadi, cucina, e bagno corredato di sanitari che possano soddisfare qualsiasi esigenza. Avere tutti i comfort significa anche scegliere componenti di qualità e prodotti che possano far risparmiare e che rispettino l’ambiente. E’ un esempio la rubinetteria predisposta per il risparmio di acqua e di elettricità, quando il funzionamento è automatico, ma anche l’essenzialità dei sanitari e il design di alto livello come quelli proposti da Ideal Standard e altro ancora.
Vediamo quindi almeno 5 di queste case tanto eccezionali e quali sono le loro particolarità.

#5 Una casa a forma di disco volante

casadiscovolante

Molti la chiamano anche “casa a forma di Ufo” perché la sua stessa forma è proprio quella di un oggetto volante che nell’immaginario collettivo ricorda i protagonisti di un film come E.T.
Si trova in Francia, precisamente a Strasburgo, ed è appoggiata su una punta centrale, come una trottola ferma. E’ stato dato anche un nome a questa particolarissima costruzione, Heliodrome, che in realtà si avvale di una progettazione bioclimatica che sfrutta la sua posizione per riscaldare, tramite un’ ampissima vetrata, durante l’inverno, l’autunno e parte della primavera e per raffreddare gli ambienti durante l’ estate.
E’ il luogo ideale per chi ama il mistero della vita su altri mondi.

#4 La casa a forma di pianoforte a cui è appoggiato un violino

casapianoforte

Penserete che si tratti di un edificio che è un omaggio alla musica e non vi sbagliate. Non è però una casa abitata da una famiglia quella a forma di pianoforte e violino, che è stata costruita in Cina nella città di Huainan, chiamata anche “piano house”.
E’ invece una sede che svolge funzioni di museo, adibita a conferenze e seminari e dove svolgono le lezioni anche studenti dell’università locale.
Viene usata anche per ricevimenti di nozze, tanto è romantico questo edificio, costruito con materiali molto possenti come il metallo, il cemento e il legno, soprattutto se si parla del pianoforte.
Il violino invece, che si presenta come appoggiato in piedi su un lato del pianoforte e si sviluppa in altezza, è completamente a specchio e riflette il paesaggio circostante, mentre la sera è illuminato da una suggestiva luce blu. All’interno si trova la scala che conduce al 1° piano del pianoforte che è in corrispondenza del coperchio, comunque sollevato per far entrare più luce.

#3 La casa a forma di conchiglia

Casa-Conchiglia

Si trova a Città del Messico ed è una costruzione davvero stupefacente. Dall’esterno infatti ha esattamente la forma di una conchiglia del tipo “Nautilus” coricata su un fianco e la luce penetra attraverso delle vetrate composte da piccoli pezzi colorati, che rendono gli interni particolarmente surreali.
Non si trova però vicino al mare, ma è l’ideale per rimanere a contatto dell’ambiente marino se lo si ama.
Gli interni sono molto futuristici perché si ha l’impressione di stare dentro una sorta di nave spaziale, con forme fluide, arrotondate, piccole siepi di verde sparse per gli ambienti, sedie e divani ergonomici e l’uso della pietra che traccia dei sentieri da seguire. Ci si trova insomma catapultati in un’altra dimensione.

#2 La casa a forma di coccodrillo

casacoccodrillo

Qualcuno potrebbe pensare che è stata costruita in omaggio al protagonista del film “Mr. Crocodile Dundee” ma è una delle case particolari costruite da un’artista africano insieme a un suo collega scomparso, che ogni notte prova l’ebrezza di dormire nella pancia di questo pericoloso quanto ancestrale rettile. La forma è naturalmente allungata e anche spaventosa, ma all’interno è corredata di tutti i comfort come ogni altra casa “normale”.

#1 La casa dello Hobbit

casa-hobbit

La saga de “Il signore degli Anelli” e de “Lo Hobbit” sono stati i film da cui sicuramente ha tratto ispirazione il suo costruttore, il signor Simone Dale , un fotografo professionista freelance che all’interno ci vive con sua moglie e suoi due bambini.
A vederla dall’esterno fa una certo effetto perché rispecchia precisamente lo stile “hobbit”, anche se non è certo della stessa altezza di quei piccoli esseri, bensì normale. Simone ha dichiarato di aver speso soltanto 4 mila euro per la sua costruzione con materiali esclusivamente naturali (legno, fango, pietre, fieno, ecc). All’interno è caratteristica, molto calda e accogliente e farebbe la felicità di qualsiasi bambino (e forse anche di un adulto).


La tua reazione?
Cute Cute
0
Cute
Geeky Geeky
0
Geeky
Grrrr Grrrr
0
Grrrr
Lol Lol
1
Lol
Love Love
0
Love
Omg Omg
0
Omg
Win Win
0
Win
Wtf Wtf
0
Wtf

Case pazze: ecco la nostra top 5

log in

Become a part of our community!

reset password

Back to
log in