Dall’Upper West Side alla casa sull’albero: il ragazzo cambia vita e realizza il suo sogno


Il Barone Rampante 2.0 è tra noi: non si chiama Cosimo Piovasco, ma Foster Huntington, non viene dalle terre dei Rondò bensì da New York, e la sua storia non si svolge nella tenuta di Ombrosa ma nell’Oregon, ma il desiderio di sfuggire a una vita ordinaria e dettata da regole e ritmi preimpostati è il medesimo per entrambi. E una vita sugli alberi è la soluzione.
Dopo aver lasciato il suo lavoro e la sua lussuosa abitazione nell’Upper West Side di New York, il 27enne comincia a girare per il paese in camper. “Non ho mai avuto molti soldi, avevo fatto conto di vivere un annetto con i miei guadagni e di comprarmi un furgoncino”, spiega Foster che, dopo aver vissuto on the road per alcuni anni decide poi di stabilizzarsi. E così, una volta raggiunto l’Oregon individua il terreno perfetto per lui e per la sua casa sull’albero, o per la sua “Neverland” come gli piace chiamarla: “Avrei potuto comprare una casa, ma tutto questo è molto meglio. Per me, è come aver realizzato il sogno di quando ero bambino.”
Da qui Foster lavora come free lance per alcune compagnie di skateboarding nel suo skatepark personale in mezzo al bosco e divide il suo speciale spazio in mezzo alla natura con gli amici e i suoi cari.

#1

1

#2

2

#3

3

#4

4

#5

5

#6

6

L'articolo continua

#7

7

#8

8

#9

9

#10

10

#11

11

#12

12

#13

13

#14

14

#15

15

#16

18


La tua reazione?
Cute Cute
0
Cute
Geeky Geeky
0
Geeky
Grrrr Grrrr
0
Grrrr
Lol Lol
0
Lol
Love Love
0
Love
Omg Omg
0
Omg
Win Win
0
Win
Wtf Wtf
0
Wtf

Dall’Upper West Side alla casa sull’albero: il ragazzo cambia vita e realizza il suo sogno

log in

Become a part of our community!

reset password

Back to
log in