Stanze segrete installate all’interno di tombini abbandonati per le strade di Milano

In questa nuova serie di installazioni all’aperto l’artista Biancoshock ha trasformato alcuni tombini abbandonati per le strade di Milano in piccole stanze in miniatura complete di opere d’arte appese al muro, utensili da cucina e pareti piastrellate. Questo progetto prende il nome di “Borderlife” l’artista dice che i pezzi dichiaratamente umoristici hanno lo scopo di attirare l’attenzione su un problema più grave a Bucarest dove molte centinaia di persone ora vivono nel sottosuolo nel sistema fognario.

birancoshock-1

birancoshock-3

birancoshock-12

Potrebbero piacerti anche:

I più condivisi